Disturbi evolutivi specifici


Il Consiglio di classe, con in mano la diagnosi clinica per gli alunni con Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA),  o su considerazioni di carattere psicopedagogico o didattico, può avvalersi per tutti i Bes di STRUMENTI COMPENSATIVI e di MISURE DISPENSATIVE, entrambi previsti dalla disposizione attuativa della L. 170/10.

Per gli alunni con Bes viene predisposto il Piano Didattico Personalizzato (P.D.P) in accordo con la famiglia.

Rientrano nei disturbi evolutivi specifici gli alunni:

  • con disturbi specifici dell’apprendimento quali Dislessia, Disgrafia, Discalculia e Disortografia  (DSA);
  • con deficit di attenzione e iperattività (ADHD);
  • con disturbi della coordinazione motoria (DCM);
  • con funzionamento intellettivo limite (FIL);

DOCUMENTI: